Studiosintesis | Odontoiatria posturale e sport
16848
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-16848,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Odontoiatria posturale e sport

In uno studio pubblicato sul “ British Journal of Sport Medicine” effettuato su 302 atleti olimpici di Londra 2012 si è riscontrato che in concomitanza con episodi di  calo delle performances sportive  emergevano frequentemente condizioni di cattiva salute orale. Oltre al calo della prestazione erano anche più frequenti incidenti vari (contratture, stiramenti o distorsioni). Sembra logico dedurre che malocclusioni, denti mancanti, malattie gengivali e carie destruenti, incidendo negativamente sulla gestione automatica della postura, portano come conseguenza un più diffcile controllo del corpo durante l’esecuzione del gesto atletico.

Un atleta su tre si è anche lamentato del fatto che una cattiva salute orale influisce negativamente sulla qualità di vita.

Sappiamo che ci sono poche differenze nelle prestazioni tra gli sportivi ad alti livelli….

 

ADNKronos Salute   30 Sett. 2013

Da ultimi studi scientifici è stato inoltre dimostrato che una cattiva salute orale favorisce la liberazione in circolo di fattori infiammatori (citochine) con   conseguente attivazione cronica del sistema immunitario che può divenire la base della manifestazione di diverse malattie.

 

Ci sono poche differenze nelle prestazioni tra gli sportivi ad alti livelli….
Non sarebbe quindi una sorpresa scoprire che la salute orale ha un impatto notevole su queste differenze.