Studiosintesis | Implantologia biocompatibile
16652
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-16652,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Implantologia biocompatibile

Cos’è un impianto dentale? Un impianto dentale è studiato per sostituire la radice mancante e mantenere il dente artificiale saldamente posizionato in sede.
Un impianto dentale copia la natura: esso infatti è studiato per ancorarsi saldamente all’osso mascellare e tenere in posizione il dente. Un impianto dentale è un piccolo pezzo in titanio, lega di titanio o ceramica – materiali generalmente ben tollerati dall’organismo umano. Il titanio inoltre ha dimostrato di aderire perfettamente all’osso. L’impianto dentale generalmente viene inserito chirurgicamente sotto anestesia locale. Dopo la guarigione, la radice artificiale funge da base per l’estremità visibile del dente.

Vi mancano uno o più denti?

Dente singolo

Vi manca un solo dente e state cercando un trattamento.

Perché scegliere un impianto dentale?

Un impianto serve a sostituire la radice del dente mancante e funge da supporto per la corona implantare. I denti sani adiacenti non devono essere limati e la loro superficie rimane integra.

undente

Sostituzione di un dente singolo nella regione laterale con una corona supportata da impianto.

undente2

Sostituzione di un dente singolo nella regione laterale con una corona supportata da impianto.

Più di un dente

Vi mancano due o più denti e state cercando un trattamento.

Perché scegliere un impianto dentale?

È possibile inserire un ponte su due o più impianti. Rispetto al trattamento con un ponte tradizionale, i denti sani adiacenti non devono essere limati.

A-4885

Sostituzione di più denti nella regione anteriore con l’ausilio di un ponte supportato da impianto.

B-14901

Sostituzione di più denti nella regione laterale con l’ausilio di un ponte supportato da 2 impianti.

Tutti i denti

La mascella è completamente priva di denti e state cercando un trattamento.

Caso 1: arcata completa di denti ancorata nella mascella tramite diversi impianti, All on 4 – All on 6.

Caso 2 e 3: protesi supportata da impianti che può essere rimossa per una migliore igiene orale.
Entrambe le soluzioni offrono maggiore stabilità rispetto alle protesi tradizionali e hanno un aspetto naturale.

tuttidenti

In alcuni casi selezionati è possibile eseguire un intervento di carico immediato (posizionamento del dente subito dopo l’inserimento dell’impianto).
Un ulteriore possibilità sempre in casi selezionati è quella dell’ impianto post-estrattivo in cui l’impianto o gli impianti vengono inseriti immediatamente dopo l’estrazione della radice o del dente.